SABINA MACCHIAVELLI presenta "Chissenefrega degli anni Ottanta", SEM

Intervengono Riccardo Cavallero e Antonio Riccardi Letture di Barbara Baldini

  18:00
Ubik Irnerio Bologna
  Locandina
Via Irnerio 27, 40126 Bologna (BO), Italia

Chissenefrega degli anni Ottanta

Macchiavelli Sabina

SEM (2022)
18,00 €
 9788893904186
Chissenefrega degli anni Ottanta
Bologna, fine anni Ottanta. Sandra, ventenne soffocata dalle dinamiche familiari e dall?immobilismo della provincia italiana, sogna una vita diversa. L?unica soluzione è di lasciare Bologna e trasferirsi a Londra. Insieme a Lidia, con cui nasce un?amicizia speciale, si ritrova in una città creativa, smodata, irregolare, al centro dell?Europa e forse del mondo. Inizia così un viaggio alla scoperta di sé, dei sottili meccanismi dell?amore e della forza ambigua del sesso, immersa in nuove comunità di incontro. Rimasta senza un soldo, finisce a lavorare come barista, mentre prova a pubblicare articoli e racconti. Si immerge nella complessità londinese, con il delirio del pub crawl, i quartieri popolari, il Notting Hill Carnival, la psichedelia della Tate Gallery, la monumentalità del Barbican Centre; e poi le audiocassette dei Roxy Music e dei Depeche Mode, le gonne plissettate coi collant e i calzini, gli anfibi dalle stringhe slabbrate. Sandra costeggia la controcultura punk, l?universo del rave e il mito delle nuove droghe. Conosce la realtà della discriminazione e la lotta per i diritti degli ultimi. Intanto continua a viaggiare fra Italia, Gran Bretagna, Francia e Paesi Bassi. Quando Lidia scompare, qualcosa si spezza nell?incanto e nell?entusiasmo della scoperta... "Chissenefrega degli anni Ottanta" è il racconto di un?educazione sentimentale, sullo sfondo dei cambiamenti epocali che hanno plasmato la politica e la cultura europea: il crollo del Muro di Berlino, il dissolvimento dell?Urss, l?ascesa della Thatcher, l?edonismo e il mito della carriera, la crisi della sinistra... Sabina Macchiavelli regala ai lettori un fotogramma intenso che ci proietta direttamente nella fulgida Londra degli anni Ottanta e travolge un?intera generazione. Una storia che mescola diario intimo e cronaca, tono tragico e leggero, in un fluire irresistibilmente variopinto.